MMA


MMA è l’acronimo inglese che sta per Mixed Martial Arts o Arti Marziali Miste. L’MMA è uno sport da combattimento a contatto pieno in cui sono ammesse tecniche di percussione dette Striking (calci, pugni, gomiti e ginocchia) e tecniche di lotta e di sottomissione che vengono raggruppate sotto il nome Grappling (leve articolari e strangolamenti). Gli atleti possono vincere l’incontro per KO o per sottomissione dell’avversario tramite strangolamento o leva articolare o schiacciamento muscolare.
Negli ultimi anni l’MMA è lo sport con il più alto tasso di crescita di praticanti nel mondo (soprattutto nel settore femminile) ed in USA, Brasile e in Nord Europa è già di un fenomeno di massa. Ad oggi esistono diverse organizzazioni nel mondo (UFC, M1 Global, Bellator…) che hanno permesso ad atleti come Fedor Emilianenko, Conor McGregor, Khabib Nurmagomedov o Ronda Rousey di arrivare al successo e di contribuire all’ascesa di questo sport da combattimento.
Un atleta di MMA si esercita mentalmente e fisicamente in più di un’arte marziale per essere preparato alla varietà di stili di lotta che ogni avversario diverso può utilizzare. In linea generale ci si allena in discipline di Striking (boxe, kick boxing, Muay thai etc), di lotta in piedi e lotta per terra (Brazialian Ju-Jitsu, Lotta Libera, Judo, Sambo etc..).

BENEFICI
L’MMA è uno sport da combattimento completo che può essere praticato da chiunque a qualsiasi livello. La pratica di questa disciplina consente di migliorare forza, resistenza, velocità, fornisce una buona base per l’ autodifesa aumentando la sicurezza in sé stessi e aiuta a scaricare lo stress della vita quotidiana.

ALFONSO GAMBARDELLA
Da età piccolissima ha sempre praticato sport a livello agonistico per poi cominciare a 14 anni con la boxe. Dopo poco ha intrapreso la strada della Kick Boxing per approdare alla Muay Thay. All’età di 19 anni inizia a combattere a contatto pieno nella Thai Boxing e in K1 e a 21 anni parte per la sua prima esperienza sportiva a Bangkok (Thailandia). A partire dal 2002 comincia ad allenarsi di Grappling e di Brazilian Ju Jitsu per poi approdare nell’MMA. Negli anni viaggia spesso (in Thailandia numerose volte – Sitmonchai Kamp Bangkok,Tiger Camp, AKA Phuket – India, Razor Fist Fight Club Mumbai – Brasile, De la Riva Camp e Minotauro Gym Rio de Janeiro – Bielorussia, Fight Club Minsk, Allazov Team – Argentina, Nova Uniao Buenos Aires – Vietnam, Saigon Sports Club – Russia, Eagle MMA Moscow – e a breve in California AKA San Jose) per apprendere tecniche e metodologie di allenamento aggiornate; combatte all’estero preparandosi con professionisti del luogo e di livello internazionale.

NICOLA PIERONI
Inizia con il Judo a 6 anni, praticandolo a livello agonistico e conseguendo la cintura Marrone.
Nel 2004 si appassiona agli sport da ring iniziando a praticare Muay Thai, negli anni disputa match a contatto pieno sia di Muay Thai che in K1 Style.
Per migliorare le sue abilità nel 2011 parte per Bangkok dove si allena al Sangmorakotgym con i campioni locali Pinsiam Sor Amnuaysirichok, Petchatsawin e Payak Samui.
Nel 2017 si allena al Tiger Camp di Phuket dove affina le sue skills nel K1/striking for MMA con l’atleta ed istruttore Rafael Fiziev.

1 lezione intro gratuita